Estate in Sardegna, itinerari

porto cervo

I diversi aspetti naturalistici con tratti di costa ancora pressoché incontaminati e dal fascino tropicale, le spiagge bianche, i borghi antichi e le località alla moda hanno fatto salire notevolmente le quotazioni della Sardegna, isola che oggi è in cima ai desideri di diversi viaggiatori.

La spiagge caraibiche e la movida della Costa Smeralda, i magnifici fondali dell'Arcipelago della Maddalena, le tante suggestive località e le eccezionali risorse naturalistiche come la Grotta di Nettuno sono solo alcuni dei luoghi di forte richiamo turistico del territorio sardo.

Porto Cervo, la prestigiosa località della Costa Smeralda, con il passare degli anni da villaggio di pescatori è diventato un lussuoso centro turistico. Mare, yacht, locali notturni e piccole stradine piene di boutique caratterizzano in modo particolare questo centro alla moda dove ogni anno anno si riversano numerosi vip. Nelle vicinanze di Porto Cervo ci sono alcune delle spiagge più fascinose dell'intera Costa Smeralda come quelle di Cala di Volpe, di Portisco e la spiaggia del Pevero, quest'ultima circondata da cespugli della macchia mediterranea e impreziosita da un mare con delle belle sfumature di colori.

La vita notturna, l'eleganza, le ville e le molte boutique caratterizzano anche Porto Rotondo, l'altra perla turistica della Costa Smeralda. Intorno a Piazza Quadra e a Piazza San Marco si concentra la maggior parte della vita cittadina, mentre i vicoli del paese ricordano la suggestione dei vecchi borghi. Di struggente bellezza anche il paesaggio circostante dove spopolano la macchia mediterranea e il colore smeraldo del mare. Una volta da queste parti, inoltre, è quasi un obbligo fare un tour alla scoperta delle magnifiche spiagge di Punta Nuraghe, di Punta degli Asfodeli e di Marinella.

In Sardegna da non perdere neanche lo splendido Arcipelago della Maddalena, un angolo di paradiso bagnato da un mare limpidissimo e dove si trovano isole di rara bellezza naturale come La Maddalena, Budelli, Spargi e Caprera. L'Arcipelago ospita alcune delle spiagge più belle del Mediterraneo: Spiaggia Rosa dell'isola dei Budelli, Cala Corsara a Spargi e Cala Coticcio dell'isola di Caprera sono solo alcune di queste. Tutto il complesso è un susseguirsi di calette, insenature e di alcune spiagge con dune di sabbia bianca, luoghi davvero particolari da scoprire magari a bordo di una delle diverse imbarcazioni private o di uno dei tanti traghetti che percorrono la tratta intorno all'Arcipelago.

Spostandoci in Gallura, San Teodoro è un altro luogo caratterizzato dalla bella natura e da paesaggi da cartolina. La bellezza dei luoghi e i prezzi più contenuti rispetto ad altre zone della Sardegna hanno favorivo lo sviluppo del turismo ed attualmente San Teodoro è una dei posti più frequentati dai visitatori. Qui si trovano diverse spiagge attrezzate e ideali per tutti coloro che vogliono dedicare un po' del loro tempo agli sport acquatici. Molto rinomata è la spiaggia di Cala d'Ambra, poco distante dal centro. Una vacanza estiva a San Teodoro significa anche visitare il tradizionale mercato serale, con numerosi prodotti locali e dove poter acquistare simpatici souvenir da regalare ad amici o parenti.


A valorizzare il patrimonio naturalistico della Sardegna non solo contribuiscono il mare e le spiagge, ma anche altre risorse naturali che vale la pena visitare senza troppi indugi. La Grotta di Nettuno di Alghero, lunga circa 4 km, è una meraviglia geologica tutta da conoscere. All'interno della grotta da segnalare nella parte iniziale il Lago Lamarmora, alimentato dal mare e tra i più grandi laghi salati europei, e una monumentale stalagmite di circa 2 metri.

Infine, prima di lasciare la Sardegna, nelle ore meno calde della giornata vale la pena dedicare un po' di tempo alla storia di questa meravigliosa isola e conoscere i nuraghi e le Tombe dei giganti, grandi costruzioni in pietra sparse su tutto il territorio. Un itinerario da fare per scoprire l'antica civiltà nuragica attraverso la visita di questi straordinari reperti archeologici. La Sardegna è dunque un concentrato di bellezze naturali, storia, cultura ed arte, capace ogni anno di richiamare le attenzioni di un numero sempre maggiore di turisti. In estate, poi, il mare e le spiagge regalano all'isola un aspetto ancor più straordinario.


Aziende e servizi in zona